Assemblea Generale SGEG 2022

L’Assemblea generale del SGEG ci ha portato nel Canton Giura.

Rotonde Delémont e Collezione Historische Eisenbahn-Gesellschaft HEG

Al mattino, Martin Gysin (membro fondatore / vicepresidente e manager di servizio) ci ha guidato attraverso la Rotonde Delémont con molta passione. Protegge parte della collezione di carrozze passeggeri molto amorevolmente restaurate e anche alcune locomotive. Altri veicoli stanno aspettando fuori tempo e denaro per la loro ristrutturazione.

Martin Gysin ha attirato la nostra attenzione su molti dettagli e ha descritto in dettaglio i risultati delle sue ricerche e le scoperte sulla costruzione di carri negli anni dal 1900 al 1920. Ha trovato ascoltatori interessati ed esperti partner di discussione tra i membri del SGEG. HEG attribuisce grande importanza alle auto restaurate in modo autentico. In qualche modo sorprendente per tutti i partecipanti è stata la realizzazione di Martin Gysin che la scrittura dell’ombra originariamente utilizzava un colore marrone cioccolato e non il nero come è comunemente usato oggi. Un’auto con l’etichetta corrispondente mostra le stesse sfumature di grigio nelle fotografie in bianco e nero come nelle fotografie storiche e non come forti contrasti. Ulteriori indagini su come venivano eseguite le scritte dei carri (dimensione del carattere, carattere tipografico, posizione delle singole lettere) apparentemente richiedevano notti e troppo spesso finivano in vicoli ciechi. È stato tanto più sorprendente che i documenti siano venuti alla luce… E abbiamo visto come il B 3505 è stato misurato per il corretto posizionamento dell’indirizzo per la II classe, corretto, misurato di nuovo e le ore sono passate.

Martin Gysin: Grazie mille per questa comprensione del tuo prezioso lavoro!

Collegamento al sito Web di HEG

 

AGM presso lo storico ristorante “La Petite Gilberte” di Courgenay

Il ristorante “La Petite Gilberte” elegantemente restaurato è noto, almeno alle generazioni più anziane, grazie all’omonimo film del regista Franz Schnyder e all’indimenticabile Annemarie Blanc nei panni di Gilberte.

La signora Bernasconi, l’attuale proprietaria, ha fatto molte ricerche sul passato della casa, sui retroscena del film e sulla famiglia del vero Gilberte e ci ha fornito alcuni dettagli interessanti. Sfortunatamente, solo poche persone sono state in grado di seguire le sue spiegazioni a causa del rumore ambientale.

Link al sito La Petite Gilberte

Qui troverete il programma secondo l’invito